Biodiesel da olio di senape

Varietà di senape appositamente allevati in grado di produrre rendimenti ragionevolmente elevati del petrolio, e hanno il vantaggio che il rimanente pasto dopo l'olio è stato premuto fuori può agire come un pesticida efficace e biodegradabile.

  • Il progetto Mustard - Obiettivi del Progetto Mustard: 1. Produrre almeno 6 miliardi di litri di olio di senape biodiesel, i costi totali di produzione biodiesel da olio di senape 2. <1,00 $ / gallone di biodiesel puro, 3. Muovi chimici di pesticidi sintetici con più sicuro organico

Composti marzo 2002. Il problema:

1. Se gli oli vegetali, sono disponibili a 10 centesimi per libbra o meno, biodiesel potrebbe essere fatto a $ 1.00 per gallone di B100 (puro

biodiesel).

2. Per ottenere il valore del petrolio al di sotto dei prezzi di mercato, l'olio deve essere immangiabile per gli esseri umani e gli animali.

3. Per il frantoio semi oleosi per fare soldi quando l'olio è quasi inutile, il pasto deve avere un valore superiore mangimi.

4. Ci deve essere un grande mercato industriale per il pasto che guida la domanda per il raccolto per la produzione di olio sufficiente per fare una nazionale

impatto sulla fornitura di petrolio.

Per saperne di più sul progetto Mustard da qui (PDF)

  • Esperimenti con Biodiesel da Yellow-Mustard - 23 Settembre 2003 - L'obiettivo di questo progetto è stato quello di valutare sviluppati localmente cultivar giallo senape per determinare la loro idoneità come materia prima a basso costo per il biodiesel. Colza, Canola, e giallo senape sono particolarmente adatti, colture alternative per la Palouse del nord Idaho e Washington orientale. Inoltre, modificazioni genetiche di questi oli per produrre una materia prima che ha proprietà particolarmente vantaggiose per è del tutto possibile biodiesel. Una di queste varietà, Ida Oro, è stato selezionato in base alle caratteristiche della pianta e su raccomandazioni del costitutore. Leggi di più da questo rapporto @ Grasso Opere

L'olio di senape termine viene utilizzato per due diversi oli che sono fatti da semi di senape:

un olio vegetale grassi risultante dalla spremitura dei semi, un olio essenziale derivato dalla macinazione dei semi, mescolandoli con acqua, ed estrarre l'olio volatile risultante per distillazione.

Questo olio ha un odore forte, un po 'come forte cavolo, un sapore di nocciola caldo, ed è molto usato per la cottura in Bengala, Bihar e altre aree di India e Bangladesh. L'olio rappresenta circa il 30% dei semi di senape. Si può essere prodotto da senape nera (Brassica nigra), marrone senape indiana (Brassica juncea), e senape bianca (Brassica hirta).

Ci sono molti usi e benefici di senape. Semi di senape può essere aggiunto al cibo per renderlo più piccante. L'olio di senape ha sapore intrinseco pungente che viene utilizzato per la cottura di cibi, massaggio del corpo e come olio per capelli. In tutta l'India, olio di senape è usata è la maggior parte delle famiglie per il suo sapore e il gusto. Massaggio corpo con olio di senape aiuta nella migliore circolazione del sangue, lo sviluppo muscolare e di buona consistenza alla pelle umana. E 'anche utile per prevenire dengue e infezioni fungine come è antibatterico.

Un recente studio di Harvard scuola di medicina, AIIMS e Ospedale di St. Johns, Banglore concluso che le probabilità di malattie cardiache calo di quasi il 70% sul consumo di olio di senape come mezzo di cottura. L'olio di senape è più bassa quantità di grassi saturi (che provoca problemi di cuore) e l'alta quantità di s mono insaturi (MUFA) e (PUFA) acidi grassi polinsaturi (che sono buoni per il cuore). L'olio di senape ha rapporto ideale di acidi omega 3 e omega 6 acidi grassi che sono considerati buoni per la salute umana. L'olio di senape è un'ottima fonte di antiossidanti naturali che si trovano in forma di vitamina E, che è importante per la crescita e lo sviluppo degli esseri umani normali.

In tutto il mondo c'è una preferenza per l'utilizzo di olio estratto a bassa temperatura (chiamato a freddo olio pressato). Questo processo mantiene nutrienti essenziali. L'olio di senape è estratto a 45 - 50 ° C, che conserva le proprietà naturali di semi di senape. Inoltre prodotti chimici sono aggiunti durante il suo processo di estrazione che rende pura e naturale. Sugli altri oli vegetali raffinati mano sono riscaldati a 250 C e sono trattati chimicamente. A tale alta temperatura oli raffinati possono perdere alcuni componenti essenziali nutrienti.

L'olio di senape è composto principalmente di acidi grassi acido oleico, acido linoleico e acido erucico. A 5%, olio di semi di senape ha il più basso contenuto di grassi saturi degli oli commestibili.

Grazie al suo alto contenuto di acido erucico, che è considerata nociva, olio di senape non è considerato adatto al consumo umano negli Stati Uniti, il Canada e l'Unione europea, anche se l'olio di senape con un basso contenuto di acido erucico è disponibile. In India, l'olio di senape è generalmente riscaldato quasi a fumare prima di essere utilizzato per la cottura; questo può essere un tentativo di ridurre il contenuto di sostanze nocive, e non ridurre il forte odore e sapore.

In Nord India, olio di senape è utilizzato anche per RUB-downs e massaggi (vedi ayurveda). Per aggirare la restrizione nei paesi occidentali, l'olio è spesso venduto "per uso esterno" nei negozi di catering per immigrati indiani.

In India le restrizioni di senape sono visti come un tentativo da multinazionali estere per sostituire l'olio di senape con olio di colza, una varietà di colza a basso tenore di acido erucico. Ma per Indiani del Nord, olio di senape non è solo un mezzo di cottura, ma è molto più intimamente intrecciati con la loro cultura. Essi hanno utilizzato per secoli e contestano che non vi sono prove sufficienti per la tossicità di acido erucico.

Senapa dalla miscelazione di semi con l'acqua

Il gusto pungente dei risultati condimento di senape, quando i semi di senape terra sono mescolati con acqua, aceto, o altri liquidi (o quando sono masticate). In queste condizioni, una reazione chimica tra il mirosinasi enzima ed un glucosinolato noto come sinigrina dai semi di senape nera (Brassica nigra) o marrone senape indiana (Brassica juncea) porta alla produzione di isotiocianato di allile. Con la distillazione si può produrre un olio molto forte degustazione essenziale, a volte chiamato olio volatile di senape, che contiene più di 92% di isotiocianato di allile. Il bianco senape Brassica hirta non dà isotiocianato di allile, ma un isotiocianato diverso e più mite.

Isotiocianato di allile serve la pianta come una difesa contro gli erbivori. Dal momento che è dannoso per l'impianto stesso, viene memorizzato in forma innocua di un glucosinolato, separato dal enzima mirosinasi. Una volta che il herbivore mastica pianta, l'allil isotiocianato nociva viene prodotto. Isotiocianato di allile è anche responsabile per il gusto pungente di rafano e wasabi. Può essere prodotto sinteticamente, ed è noto anche come olio di senape sintetico.

A causa della allile contenuta, questo tipo di olio di senape è tossico e irritante per la pelle e le mucose. In quantità molto piccole, è spesso utilizzato dall'industria alimentare per aromatizzare. E 'anche usato per respingere cani e gatti, e per denaturare l'alcol, che lo rende inadatto al consumo umano per evitare le tasse in più raccolte sulle bevande alcoliche.

Il numero CAS di questo tipo di olio di senape è 8007-40-7, e il numero CAS di pura allile è 57-06-7.

Fine del contenuto di Wikipedia


Bookmark and Share